VegTimes informa

Tutte le informazioni fornite da questo sito sono di natura generale, a scopo divulgativo e non sostituiscono i consigli di un medico abilitato. Vegtimes.it riporta tali informazioni da fonti autorevoli e sempre citate esplicitamente.

Vitamine

Le vitamine non possono essere sintetizzate dal corpo umano e poichè sono indispensabili per il nostro metabolismo devono essere assunte con una corretta alimentazione. Le nostre protagoniste sono la vitamina A, la vitamina C, la vitamina D, la vitamina H, la vitamina E, la vitamina K, la vitamina PP e le vitamine del gruppo B (B1 o tiamina, B2 o riboflavina, B6 o piridossina, B5 o acido pantotenico, B9 o acido folica, B12)

Principali fonti vegetali di vitamine (le fonti migliori sono indicate per prime) Vitamina A: carote, patate, pomodori, zucche, spinaci, mango, papaia. Vitamina B1 (Tiamina): tutti i cereali specie se integrali, lievito alimentare, legumi, germe di grano, soia, arance, ananas, melone, semi di sesamo e di girasole. Vitamina B2 (Riboflavina): tutti i cereali specie se integrali, alghe, spinaci, patate, funghi, mandorle, banane. Vitamina B6 (Piridossina): tutti i cereali specie se integrali, patate, pomodori, spinaci, avocado, banane, meloni, aranci. Vitamina B12 (Cianocobalamina): cereali, latte di soia e altri derivati della soia ma solo se arricchiti e alcuni lieviti alimentari specifici. Alcune alghe ne contengono piccole quantità naturalmente. Vitamina C (Acido Ascorbico): papaia, tutti gli agrumi, fragole, broccoli, peperoni, cavolfiore. Vitamina D: è prodotta naturalmente dalla pelle in quantità adeguate con una esposizione giornaliera al sole di braccia e volto per 10-15 minuti. Alcuni latti di soia (p.e. quello della Valsoia) sono arricchiti di questa vitamina. Vitamina E: patate, mango, avocado, mandorle, nocciole, arachidi, semi di girasole, oli vegetali spremuti a freddo. Vitamina K: presente in abbondanza in tutti i vegetali a foglia verde (in particolare nel cavolo e lattuga). Acido Folico: presente in abbondanza tutti i vegetali (in particolare broccoli, asparagi, legumi, aranci). Acido Pantotenico: presente in abbondanza tutti i vegetali. Biotina: legumi (soia soprattutto), cereali, mandorle, spinaci, funghi. Niacina: tutti i cereali specie se integrali, funghi, patate, avocado, tempeh, noccioline.

Leggi tutto...

Ha proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, favorisce i processi riparatori del tessuto connettivo e stimola la produzione di melanina che agisce da schermo solare su tutto il corpo, proteggendo gli strati più profondi della pelle dalle radiazioni.

Leggi tutto...

Il fabbisogno di questa vitamina è maggiore per chi svolge lavori faticosi, per le donne in gravidanza e in allattamento.

Leggi tutto...

E' molto importante che vegetariani e vegani usino integratori di vitamina B12. Questa vitamina è prodotta dai microrganismi che inquinano i cibi vegetali e, considerate le misure di igiene che vengono oggi utilizzate sugli alimenti di origine vegetale, il loro apporto ne è notevolmente ridoto.

Nei cibi di origine animale la vitamina B12 è invece la conseguenza di sintesi batterica. E' pertanto molto probabile che chi elimina del tutto cibi di derivazione animale vada incontro ad una carenza di questa vitamina.

La vitamina B12 è fondamentale nei vegetariani/vegani per mantenere bassi livelli di omocisteina, correlata a malattie cardiovascolari, tumori, demenza e depressione. La carenza di questa vitamina può inoltre causare danni al Sistema Nervoso e anemia. 

Il sito di Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana, alla pagina http://www.scienzavegetariana.it/nutrizione/integraB12.html, fornisce un elenco di integratori di Vitamina B12 disponibili in Italia.

La dottoressa Luciana Baroni, nutrizionista e presidente di Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana, dà in questa intervista alcune precisazioni sull'assunzione di questa vitamina.

Leggi tutto...

Vitamina che interviene nelle reazioni che sviluppano energia, il fabbisogno è maggiore per chi svolge un'intensa attività fisica.

Leggi tutto...

Storicamente associata alla prevenzione dello sgorbuto, è un importantissimo elemento nutritivo per la nostra salute. Esercita un forte potere contro agenti infettivi (virus), è un drenante per il fegato e favorisce l'assorbimento del Ferro.

Leggi tutto...

Indispensabile per lo sviluppo scheletrico, aiuta la formazione di ossa e denti ed è fondamentale per l'assorbimento del calcio e del fosforo.

Leggi tutto...

Copyright © VegTimes.it - 2012 - Tutti i diritti riservati - Materiale utilizzabile citando la fonte