VegTimes informa

Tutte le informazioni fornite da questo sito sono di natura generale, a scopo divulgativo e non sostituiscono i consigli di un medico abilitato. Vegtimes.it riporta tali informazioni da fonti autorevoli e sempre citate esplicitamente.

feed-image RSS Feed

Calcio

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il calcio interviene nei processi di coagulazione, nella conduzione nervosa e nella contrazione muscolare, ed è utilizzato dall'organismo per la formazione dei denti e dello scheletro e per il mantenimento della massa minerale dell'osso.

Fonti di calcio

1) Semi di sesamo: sono tra gli alimenti vegetali più ricchi di calcio. Una porzione da 100 gr di semi di sesamo crudi contiene 1000 mg di calcio. La crema di sesamo o burro di sesamo, denominata anche Thain, può contenere fino a 400 mg di calcio per ogni porzione da 100 grammi.

2) Semi di Chia: una porzione da 100 grammi di semi di Chia può contenere oltre 600 milligrammi di calcio.

3) Cavolo verde e spinaci: sono tra i vegetali a foglia verde che presentano il maggior contenuto di calcio. Una porzione da 100 gr di spinaci contiene 56 mg di calcio. Una porzione da 100 gr di cavolo verde contiene 139 mg di calcio.

4) Semi di lino: presentano un elevato contenuto di calcio. Una porzione da 100 gr di semi di lino ne contiene 256 mg. Per quanto riguarda gli omega-3, essi ne contengono 17 gr ogni 100gr.

5) Quinoa: è una pianta erbacea di origine andina particolarmente ricca di calcio. Una porzione da 100 gr di chicchi di quinoa cotta può contenere tra i 60 e i 100 mg di calcio.

6) Melassa: è un liquido che si ricava durante il processo di lavorazione dello zucchero estratto dalla canna o dalla barbabietola. Dalla prima lavorazione si ottiene melassa chiara, dalla seconda melassa scura. Quest’ultima presenta un contenuto di calcio elevatissimo: fino a 172 mg per cucchiaio.

7) Arance: un bicchiere di succo d’arancia fresco ed appena spremuto può offrire un apporto di calcio pari a circa 70 milligrammi. L’elevato contenuto di vitamina C presente nelle arance potrà essere d’aiuto all’organismo nell’assorbimento sia del calcio che del ferro.

8) Legumi: i fagioli bianchi contengono circa 170 mg di calcio per 100 gr, le lenticchie ne contengono circa 50 mg ogni 100 gr, mentre i fagiolini ne contengono circa 70 mg per porzione (100 gr).

9) Broccoli: contengono circa 47 mg di calcio per ogni porzione da 100 gr. Contengono inoltre vitamina  C che contribuisce ad agevolare l’assorbimento del calcio da parte dell’organismo.

10) Mandorle e fichi secchi: le mandorle contengono ben 266 mg di calcio ogni 100 gr e consumare cinque fichi secchi al giorno garantisce un apporto quotidiano di calcio pari a 135 mg.

FONTE: www.greenme.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Copyright © VegTimes.it - 2012 - Tutti i diritti riservati - Materiale utilizzabile citando la fonte