VegTimes informa

Tutte le informazioni fornite da questo sito sono di natura generale, a scopo divulgativo e non sostituiscono i consigli di un medico abilitato. Vegtimes.it riporta tali informazioni da fonti autorevoli e sempre citate esplicitamente.

Animali

Gli animali sono le vittime indifese di una scelta alimentare a base di carne.

Le Fabbriche di animali sono dei luoghi spaventosi dove esseri viventi, senzienti, sono costretti a vivere privati delle loro necessità basilari, reclusi in spazi angusti e malsani:

- dove i maialini, dopo la castrazione senza anestesia, subiscono l'amputazione della coda e la limatura o l'estirpazione dei denti;

- dove i cosiddetti polli da carne e tacchini, allevati in capannoni affollatissimi, per crescere rapidamente, devono sopportare la luce sempre accesa;

- dove le galline ovaiole dopo lo sbeccamento vengono rinchiuse a gruppi di quattro in gabbie grandi come un foglio A4 e dove i pulcini maschi vengono triturati vivi in un’apposita macchina che li trasforma in mangime;

- dove le mucche da latte sono rese costantemente gravide da inseminazioni artificiali, separate brutalmente e prematuramente dai loro piccoli, an ch'essi destinati ad una vita breve fatta di sofferenze;

- dove le pecore sono tosate in pieno inverno e costrette a patire il freddo e sono costrette a figliare senza sosta fino all'esaurimento delle capacità produttive;

- dove le oche vengono immobilizzate e ingozzate con un imbuto fino a quando il loro fegato si spappola;

- dove i pesci vengono tenuti in spazi ristrettissimi e vengono imbottiti di antibiotici e altri farmaci e lasciati a morire asfissiati;

Trovo paradossale che l'argomento cibo debba essere collegato a morte e sofferenza.

Grazie all'organizzazione Gentle Barn quattro vitellini sono stati salvati da un infausto destino, lo stesso che attende tutti gli animali cosiddetti da produzione.

Leggi tutto...

Copyright © VegTimes.it - 2012 - Tutti i diritti riservati - Materiale utilizzabile citando la fonte