VegTimes informa

Tutte le informazioni fornite da questo sito sono di natura generale, a scopo divulgativo e non sostituiscono i consigli di un medico abilitato. Vegtimes.it riporta tali informazioni da fonti autorevoli e sempre citate esplicitamente.

feed-image RSS Feed

Consumo d'acqua: numeri da paura

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'acqua è un bene prezioso che erroneamente consideriamo illimitato. Riuscite ad immaginare un mondo senza acqua?

 

Se il nostro futuro o, se siamo fortunati, quello delle generazioni a venire, ci riserva un'esistenza senza questa importante risorsa, cosa ne sarà di noi.

Non voglio essere catastrofica e non non voglio certo spaventrare nessuno, ma i numeri che trovate in questa pagina sono abbastanza allarmanti e dovrebbero far riflettere sull'importanza delle nostre scelte.

L'agricoltura e la zootecnia utilizzano il 70% dell'acqua dell'intero pianeta, soprattutto per gli allevamenti e la produzione di mangimi.

La coltivazione di soia, cereali o verdure per il consumo umano richiede molta meno acqua di quanto ne  serve agli allevamenti.

Per 1 kg di manzo da allevamento intensivo servono 100.000 litri d'acqua (200.000 se l'allevamento è estensivo); per 1 kg di pollo, servono 3.500 litri d'acqua, 2.000 per la soia, 1.910 per il riso, 1.400 per il mais, 900 per il grano, 500 per le patate. [Pimentel D., Houser J., Preiss E., White O., "Water Resources: Agriculture, the Environment, and Society", Bioscience, February 1997 Vol. 47 No. 2.]

Il settimanale Newsweek ha calcolato che per produrre soli cinque chili di carne bovina serve tanta acqua quanta ne consuma una famiglia media in un anno. 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Copyright © VegTimes.it - 2012 - Tutti i diritti riservati - Materiale utilizzabile citando la fonte