VegTimes informa

Tutte le informazioni fornite da questo sito sono di natura generale, a scopo divulgativo e non sostituiscono i consigli di un medico abilitato. Vegtimes.it riporta tali informazioni da fonti autorevoli e sempre citate esplicitamente.

feed-image RSS Feed

Germogli di alfalfa (erba medica)

Vota questo articolo
(1 Vota)
germogli di alfalfa germogli di alfalfa

I germogli si ottengono dal contatto del seme con l'acqua o con un ambiente umido. La germogliazione, in generale, attiva un processo che aumenta il numero di vitamine e migliora l’effetto depurativo. I germogli di erba medica o alfalfa sono ricchi di vitamine (A, B1, B2, B6, B12, C, D, E, K, U) di sali minerali (fosforo, silicio, sodio, potassio, calcio, magnesio, boro, ferro, manganese, rame, cobalto), di proteine (35%), di amminoacidi essenziali e di enzimi.

I germogli di alfalfa hanno proprietà antiemorragiche, disintossicanti, depurative, antiartritiche, anti-infiammatorie, antiossidanti, diuretiche, ipoglicemizzanti, anticolesterolemizzanti, antitrombotiche.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Copyright © VegTimes.it - 2012 - Tutti i diritti riservati - Materiale utilizzabile citando la fonte