VegTimes informa

Tutte le informazioni fornite da questo sito sono di natura generale, a scopo divulgativo e non sostituiscono i consigli di un medico abilitato. Vegtimes.it riporta tali informazioni da fonti autorevoli e sempre citate esplicitamente.

feed-image RSS Feed

Ceci

Vota questo articolo
(0 Voti)

I ceci fanno bene al cuore. Prova ne è la ricerca Dietary Supplementation with Chickpeas for at Least 5 Weeks Results in Small but Significant Reductions in Serum Total and Low-Density Lipoprotein Cholesterols in Adult Women and Men.

Lo studio australiano ha diviso 47 adulti in due gruppi: al primo è stata assegnata una dieta ricca di ceci, il secondo ha invece seguito una normale dieta di mantenimento. Dopo cinque settimane, i pazienti alimentati con i ceci hanno visto diminuire del 3,9% il colesterolo totale e, dato più importante, del 4,6% i livelli di Ldl, cioè di colesterolo cattivo.

Gli effetti benefici dei ceci sono dovuti alla presenza di magnesio, che migliora la circolazione sanguigna, e di acido folico, vitamina che riduce i livelli di un aminoacido (omocisteina) che, se eccede nel sangue, aumenta la possibilità di infarto e di ictus.

I ceci sono un pò più ricchi di grassi e meno proteici rispetto ad altri legumi secchi, ma sono buone fonti di grassi essenziali (acido linoleico) e di fibre.

Non contengono glutine per questo sono indicati per  chi soffre di celiachia.

Sono buone fonti di minerali (potassio, calcio, fosforo e magnesio e, anche  se in quantità minori, sodio, ferro, zinco, rame, manganese e selenio) e vitamine (B1, B2, B3, B5, e B6, folati, vitamina C, K e J e vitamina E). 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Copyright © VegTimes.it - 2012 - Tutti i diritti riservati - Materiale utilizzabile citando la fonte